25/08/2008

"mentre la gente é occupata ad odiare i rom non si preoccupa delle tasse"



"
quello che sta succedendo in Italia é il risultato di un revisionismo e di una visione tendente a voler rifare una verginità cauzionandosi come non razzista della destra estrema italiana , oggi al comando in più di una luogo delle regioni italiane ..

prima c'è stato il giro di posizione del partito fascista del MSI italiano che si é rifatto una immagine mandando il suo capetto a Gerusalemme a dire e chiedere perdono per la deportazione di ebrei zingari omosessuali e handicappati durante la seconda guerra mondiale seguito alle immonde leggi razziali di Mussolini e della complicità del duce con Hitler ..(messa in scena alla quale nessuno ha creduto, semplicemente perché era troppo evidente che Berlusconi non poteva governare con un ministro fascista con una passato di squadrista , ne valeva la sua reputazione...oggi quel fascista é capo della camera in Italia.)partecipando cosi a un genocidio sistematico e matematico di intere popolazioni considerate come parassiti partecipando una abominazione ben più grande da installare a quell'epoca..

pochi mesi fa in Italia si cerco' di dare una strada all'anziano capo del movimento neofascista MSI, Almirante , proposta che veniva dal sindaco di Roma alemanno sindaco fascista , ed all'infuriare di indignazione dell'opinione pubblica italiana , si scusarono i fascisti di tale proposta dicendo che la comunità ebraica doveva decidere se si o no una strada a quel razzista doveva farsi e che comunque non farebbero nulla senza domandare i parere alla comunità ebraica di Italia , quindi in modo subdolo cercando di coinvolgere la comunità ebraica nella nuova manovra revisionista attuale dell'Italia che tende a volersi farsi perdonare per l'infami della deportazione e partecipe del genocidio di ebrei zingari , resistenti handicappati e omosessuali ai tempi della guerra , costringendo cosi la comunità ebraica in modo contorto a portare la colpa della mancata pace e perdono dell'errore come lo chiamano loro dell'olocausto , come se si potesse perdonare o chiamare solo " errore " la deportazione di migliaia di innocenti ai forni dei campi di sterminio..

ora con gli zingari succede lo stesso in Italia, si effettuano dei censimenti che non sono previsti dalla comunità europea, una donna incaricata dalla comunità europea andò nei campi zingari delle città di Roma e Napoli e vide in che condizioni vivevano gli zingari presenti nei territori italiani , e rese noto alla comunità europea degli abusi e mancanze al diritto umano fondamentale di quel popolo da parte delle autorità italiane , denunciando la mancanza di assistenza di scolarità e di condizioni minime di vita decente dei minori e delle donne e innumerevoli altri abusi , delle squadre della morte che tutte le sere aizzati dall'incalzare di autorità fasciste nel farsi giustizia da soli contro chi additato come parassita dalla politica fascista che i sindachi e ministri italiani stanno attuando da qualche tempo a questa parte...

si faccia noto che durante la seconda guerra mondiale si facevano anche dei censimenti su ebrei e gli si facevano portare stelle colorate , e questo con l'intenzione a futuro di sterminarli..

ora a cosa servano tali censimenti forzati con gli zingari in Italia ?, lo si intravvede chiaramente e se ne distinguono le intenzioni...

da un lato si istiga l'opinione pubblica a additare gli zingari come ladri e come delinquerti , inquinatori e violenti rapitori di bambini e che devono tornarsene al loro paese , la Romania, ma con un bemolle che é la visita della signora zingara incaricata dalla UE per vederci chiaro sul problema zingari in Italia , dove si é sentito il disagio della istituzioni nel venire a conoscenza della sua presenza nei campi di zingari ...ed il rapporto che questa deputata rumena fece alla comunità europea ...fu molto negativo...di condanna al governo Italiano .

e dall'altra si cerca di dire, li stiamo censendo per avere le loro impronte digitali cosi sappiamo chi sono , trattamento speciale dato a una etnia ! Le leggi sono democratiche e non perseguitanti le genti quando fanno parte di un processo comune a tutta la popolazione di un intero paese , quindi si dice di un trattamento speciale a una etnia , visto che tali censimenti non vengono fatti in massa al resto delle popolazioni che vivono in Italia anche clandestinamente, ed ancora meno agli italiani,e sicuramente non con la forza quindi é un trattamento dato solo e soltanto agli zingari o ai rom
quindi da qui il tono di " persecuzione" denunciato dalle vittime diventa legittimo e coerente con l'incalzare revisionista contorto e subdolo del fascistizzare delle istituzioni italiane...

disgraziatamente questa situazione di razzismo o di tentativi di veicolare razzismo contro etnie é di nuovo molto attiva in Europa e tende a creare un revisionismo che si scusa di essere razzista, ma ne domanda l'applicazione questa volta tramite cavalli di troia per instaurare senza sporcarsi le mani le persecuzioni razziali ..facendole passare per semplici e licenziosi modi di agire secondo la legge.

É tanto più facile far portare ai rom gli insuccessi di una governo o di governi vari abusivi e fallimentari , mentre la gente é occupata ad odiare i rom non si preoccupa delle tasse.."

Ringraziamo Loredana per questa testimonanzia !

16:43 Publié dans Solidarité | Lien permanent | Commentaires (18) | |  Facebook | | | |

Commentaires

Eppure, non si può dire che gli italiani non potevano sapere... visto che Berlusconi è stato capo dello stato per più di 10 anni ! Le immondizie già c'erano, visto che questo stato dura da più di 14 anni. Penso che gli Italiani soffriranno molto con questo governo... ma, se mi posso permettere, GLI STA BENE ! E stato cosi facile farsi ellegere... con un semplice "togliamo l'ICI" ! Adesso agli italiani toccherà pagare tante tante tante tasse. E io pago, diceva Totô !

In periodo di crisi è sempre stato il populismo primario che ha vinto, non è oggi che le cose cambiano ! Cosa vuole gli italiani dimenticano che l'Italia è stato un popolo di emigranti !

L'unica cosa che puù fare riflettere l'italia è una sanzione DURISSIMA dagli altri stati europei.... perciò, anche la Svizzera deve muoversi e condannare questa maniere di fare da parte delle Republica Italiani contro i Roms e altre minoranze !

Buona sera e corragio !

P.S. lo Stato Italiano farebbe meglio essere più vigilante contro gli assassini della strada !

Écrit par : Café | 25/08/2008

"Cosa vuole gli italiani dimenticano che l'Italia è stato un popolo di emigranti!" Ma lo stato italiano non ha fatto mai niente per loro! E questo non è giusto per niente, poichè prima di occuparsi di genet che hanno une stato, dovrebbero pensare ad un istrumento che faciliterebbe la possibilità di viverci per i figli nati all'estero. Quant'è vero che questi hanno subito le peggiori umilizioni nelle loro vita... malgrado capacità realizzate!

Écrit par : Micheline Pace | 25/08/2008

I figli non tornano perchè non vogliono tornare negli paesetti da dove provengono i genitori. Non dimentichiamo che la gente venuta qua, anni fâ, non è originaria da città, ma da paesi dove non c'è lavoro. Un pò come qua a Ginevra vengono dal Canton Valais. Di più i giovani hanno sempre un pò di angoscia ad andare a lavorare a Bologna o a Milano, dove non c'è disocupazione. Tanto se è per andare in una città al nord quando si è originario del Sud, tanto vale restare all'estero !Però tanti anziani sono tornati in Italia, perchè hanno la propria casa e la vita costa meno. Anzi da qualche anno sono più gli italiani che partono dalla Svizzera che il contrario. Gli Italiani penzionati di Ginevra, o sono tornati in Italia, o hanno comprato una casa in Francia cosi possono avere la propria casa e restare vicino ai figli. E vero che anche in Svizzera, non dimentichiamo il "prohibito ai cani e ai italiani" !

Buona notte !

Écrit par : Café | 26/08/2008

Michelina e gli altri,

Andate a vedere il film GOMORRA è un film fantastico ! E là, che si vede che l'Italia è corrotta al 100% e che temo che non ci sia più niente da fare...

Non dimentichiamo che l'autore del libbro da dove è tratto il film, Roberto Saviano, è nato nella zona ed è una storia vera. Il povero Saviano è condannato dalla Camorra è non può piu muoversi come uomo libero ! il meno che possiamo fare, è sia comprare il libbro, sia andare a vedere il film !

Buona giornata

Écrit par : Café | 26/08/2008

Forse dovremmo aprire un blog " lingua italiana, per il ticino e l'italia " ? che ve ne pare ?

Continueremo comunque a collaborare con benveuti dai rrom , mi sembra ovvio .

se un tale blog dovesse nascere, ci parteciperei volontieri

( c'est moi loredana, ho cambiato nickname perché loredana già esisteva in questi blog e si presta a confusione )

Écrit par : luzia | 26/08/2008

L'idée de Luzia alias Loredana est intéressante, originale. Connaissant les 3 langues nationales et l'anglais, je serais ravie de pouvoir converser en italien, langue que j'adore! Ce serait rigolo... Bien à vous!

Écrit par : Micheline Pace | 26/08/2008

Luzia, che brava e che corragio di aprire un blog cosi. Si vede immediatamente alla lettura del titolo che i fascisti hanno interesse a bene comportarsi.

Buona giornata

Écrit par : duda | 26/08/2008

Vengo anch'io! - conosciate la canzone? Io la adoro!
Echo, solamente per dire à Luzia, in questo italiano mio ché è lontano di essere perfetto, ché leggero con interesso il blog in italiano e forse anche c'i contribuiro, se mi sento poter scrivere in italiano comprehensibile.

Écrit par : voxrromorum | 27/08/2008

saro' felice di acogliervi numerosi e faro' del mio meglio,
come diceva dante : " la lingua é di coloro che la camminano "
ridando cosi voce la popolo vero cantore della cultura linguistica
dell'identità di una nazione ..

cari saluti

luzia

Écrit par : luzia | 27/08/2008

Luzia,

Mi dispiace non ho trovato il tuo nuovo blog.

Écrit par : CAFÈ | 27/08/2008

buon giorno Café . Il blog de Luzia si trova li : http://nord-sud.blog.tdg.ch

Écrit par : duda | 27/08/2008

ecco l'indirizzo :

http://nord-sud.blog.tdg.ch/

saluti

Écrit par : luzia | 27/08/2008

Domanda: In passato quanti conti aperti da ebrei sono stati incamerati dalle banche svizzere? cioè tutti quelli che sono morti nei campi di sterminio nazista? Lo sapete che la J di Jude è stata voluta dalla confederazione svizzera?

Écrit par : luca | 27/08/2008

Luca,
La preuve incontestable que l'Allemagne n'a fait aucun travail de repentance est celle-là.
Quand vont-ils, les allemands, établir des certificats de décès des juifs, rroms, communistes et résistants, assassinés dans les camps d'extermination ?

Lorsque les allemands auront établi ces certificats, le banques suisses devront ouvrir leurs comptes, jeter un œil, et verser aux héritiers les sommes contenues.

Écrit par : Victor DUMITRESCU | 27/08/2008

No... anche perché qui scrivete gratuitamente e con molta disinvoltura offese verso il mio paese, dandoci dei fascisti, il ritorno di mussolini o quant’altro ma voi mi sembrate fuori di testa!

Provate a prendevi voi nella vostra ordinatissima Svizzera solo un quarto dei campi nomadi che si sono isidiati abusivamente da noi , poi voglio vedere quanto tempo restistono!! Voi neanche li fate entrare! Prima di scrivere scemate, su un problema reale di delinquenza dilagante, contate sino a 50, per cortesia.

Mi spiace ma son dati alla mano, molti crimini sono di origine romena, o rom romeni!! Ma avete visto cosa han combinato a quei turisti olandesi? A Roma altri hanno ammazzato a calci un polacco per un trapano difettoso! Cosi! A torino per un regolamento di conti in un campo rom hanno bruciato un loro connazionale, come niente fosse! Ne volete un po’ voi di questi simpaticoni? Un campo nomadi in ogni cantone dai, cosi nel giro di poco tempo sono peggio delle termiti e vi devastano la Svizzera! Io ho persino degli amici romeni originati di jasi che vivono in italia e sono persone per bene e pure loro sono INDIGNATI dei loro connazionali che fanno delle cose abominevoli! M benedetto iddio, qui è la negazione della realtà! Cosa tirate fuori il nazismo!!’ ma cosa c’entra!! ma qui si tratta di legalità, di andare alla sera in giro tranquilli !! Ci sarà sempre l’italiano idiota e xenofobo come altri cretini in tutto il mondo, ma non esiste il ritorno al quella cosa orribile che è stata il fascismo!



Ah mio nonno era partigiano, e Berlusconi non lo sopporto

Continuate a fare la cioccolata e i gli orologi a cucu, per cortesia.

Grazie

Écrit par : luca | 27/08/2008

da cosa riconosci un italiano vero ?

dal suo chauvinismo ....a 4 balle

Écrit par : luzia | 27/08/2008

Scusate ma non ho avuto il tempo di leggere tutti i post; mi sorge spontanea una domanda, ma perché i rom non ve li portate a casa vostra?

Écrit par : S | 03/09/2008

perché sono già a casa nostra...

Écrit par : luzia | 04/09/2008

Les commentaires sont fermés.